Seleziona una pagina

etichette adesive in bobina classiche

Etichette adesive

Stampa di etichette adesive adatte a prodotti e destinazioni diverse. È possibile scegliere il formato, il materiale, il numero di bobine e l’orientamento di stampa in base alle proprie esigenze. Le etichette adesive si prestano all’utilizzo su bottiglie, vasetti, scatole, sacchetti, confezioni in genere.

  • in polipropilene bianco lucido o argento lucido
  • in carta patinata
  • in carta non patinata
  • in polipropilene trasparente
  • In carta naturale resistenti ad acqua, oli e grassi
  • polipropilene bianco opaco
  • polipropilene trasparente removibile

Materiale per le etichette in bobina

La scelta della carta per stampare le proprie etichette in bobina è fondamentale per ottenere il risultato desiderato. A seconda della forma del supporto, del tipo di applicazione (manuale o tramite etichettatrice), del tipo di prodotto in questione, potrai di certo preferire alcune caratteristiche rispetto ad altre.
Ricorda che quando sceglierai di stampare le etichette in carta, avrai anche la certezza di aiutare l’ambiente. Le carte con le quali sono realizzate le etichette del nostro shop, sono tutte certificate FSC.
La certificazione FSC è una certificazione internazionale attribuita solo a prodotti che tutelano le foreste, assicurandone la migliore gestione. La certificazione di gestione forestale responsabile assicura che una foresta o una piantagione forestale siano gestite nel rispetto di rigorosi standard ambientali sociali ed economici.

  • Carta bianca non patinata certificata FSC

    È una delle opzioni più richieste per la stampa di etichette in bobina per alimenti bio. Adatta per pasticcerie, gastronomie, gelaterie artigianali che vogliano dare ai loro packaging un aspetto legato alla naturalezza e alla genuinità dei prodotti. Ma anche perfette per cartoleria e prodotti d’artigianato, per richiamare la tradizione e la semplicità.
    La sconsigliamo in caso di prodotti che richiedano refrigerazione o a bottiglie e confezioni soggette a umidità e al contatto con acqua e ghiaccio. Questo materiale non è compatibile con il bianco retrostampa.

  • Carta bianca patinata certificata FSC

    Come la carta bianca non patinata, è indicata all’etichettatura di prodotti di origine artigianale, ma dona un aspetto più lucente e brillante alla stampa. Ottima per confezioni di prodotti artigianali e alimentari sfusi (caffè, tè, dolci, cereali, pasta), ma anche per chiudere confezioni di oggettistica diversa.
    Questo materiale non è compatibile con il bianco retrostampa.

  • Carta Ipanema resistente ad acqua, oli e grassi certificata FSC

    Carta impermeabile ad acqua e ghiaccio, oltre che resistente a oli e grassi, anche sui bordi. Perfetta per etichettature di bottiglie di diverso tipo (acqua, bevande, vino, birra, liquori, olio) e in genere per prodotti sottoposti a refrigerazione o ad agenti atmosferici. Da evitare su circonferenze molto strette e superfici troppo piccole. Questo materiale non è compatibile con il bianco retrostampa.

  • Carta Ipanema resistente ad acqua, oli e grassi effetto perla, certificata FSC

    Una carta pregiata, molto richiesta per la creazione di etichette per vino, champagne, prodotti del settore enologico in genere. Ottima inoltre in caso di prodotti di selezione e ricercati, rende i colori particolarmente brillanti. L’effetto sarà di sicuro impatto, elegante e prezioso, grazie alla finitura unica del materiale. Per questo è consigliata per confezioni di serie limitate. Questo materiale non è compatibile con il bianco retrostampa.

  • Carta adesiva oro lucida certificata FSC

    Carta adesiva con base color oro. Si presta al confezionamento e all’etichettatura di prodotti di lusso e per occasioni speciali, oppure di packaging destinati a occasioni speciali, ricorrenze e festività come il Natale. Adatta a confezioni di prodotti ricercati (selezioni di pasticceria e pralineria, bottiglie di pregio, cartoleria di lusso, gioielleria). Per una maggior resistenza ad agenti liquidi e grassi, valutare il polipropilene o i materiali specifici idro e oleorepellenti.

  • Polipropilene bianco lucido

    Il polipropilene è sempre molto richiesto, a causa della sua versatilità, resistenza ed economicità. Dà la possibilità di realizzare etichette in bobina per supporti di materiale diverso. Ottima resa su carta, plastica, vetro e metallo. Risulta resistente agli agenti refrigeranti (acqua e ghiaccio), quindi perfetto per l’uso nel settore enologico e beverage in genere e per confezioni di alimenti.
    Questo materiale non è compatibile con il bianco retrostampa.

  • Polipropilene bianco opaco

    Materiale resistente dalla finitura bianca e opaca, si adatta a usi e materiali diversi: confezioni in carta e cartone, packaging in plastica e metallo. Si presta particolarmente al settore enologico (vini, liquori, champagne) e al beverage in generale (bottiglie per acqua, succhi di frutta, bibite…). La superficie risulta opaca e naturale, dando così a ogni prodotto una sfumatura di artigianalità che con il polipropilene lucido più difficile raggiungere.
    Questo materiale non è compatibile con il bianco retrostampa.

  • Polipropilene bianco trasparente

    Versatile e adattabile come il polipropilene bianco. Viene spesso usato per la stampa di etichette destinate a confezioni e bottiglie trasparenti, perché permette di intravedere il contenuto attraverso la grafica dell’etichetta stessa, nelle sue parti trasparenti. Ottimo per bottiglie di vino, liquori e bevande in generale, ma anche confezioni di pasta e riso, oltre che per i vasetti di miele e marmellata. Molto usato anche nel settore della cosmesi, per creme, prodotti per l’igiene personale, saponi e cosmetici in generale.

  • Polipropilene argento lucido

    Ha le stesse caratteristiche del polipropilene bianco in quanto ad adattabilità e versatilità. È indicato per confezioni di pregio o a serie speciali o numerate. Può essere un’ottima alternativa all’oro per il packaging dei prodotti artigianali e non, durante le festività come il Natale, le ricorrenze o gli eventi speciali.

  • Polipropilene trasparente removibile

    Materiale trasparente e resistente che può essere applicato e rimosso più volte senza difficoltà. Molto indicato per usi provvisori o su superfici delicate sulle quali non devono essere lasciate tracce e aloni.
    Le etichette removibili trovano spesso applicazione sulla superficie di lenti di occhiali e quadranti di orologi, ma anche su display di dispositivi elettronici, come tablet, smartphone e schermi di pc e televisori.

15 + 2 =